Impromptu Meeting 24/02/2015

La corsa del Club Milan-Easy non si è fermata nemmeno dopo la seconda Speech-A-Thon della stagione. Lo scorso martedì ci siamo sfidati in un evento unico nella storia del club: un meeting improvvisato, in cui i soci, ad eccezione degli speaker, sono arrivati a prendervi parte ignari del loro ruolo, che è stato affidato loro al termine di un sorteggio all’inizio del meeting.

2015_02_24 Audience

Qualche minuto prima del sorteggio, abbiamo avuto il piacere di accogliere nel Club due nuove socie: Nina e Monika. Benvenute!

2015_02_24 New Members (Nina, Monika)

Il Best Speaker della serata è stato Paolo Giberti, che ci ha parlato di un campione, della sua storia, delle conseguenze di alcune scelte un po’ ardite e anche di un sognatore, della sua lotta, del sudore versato per raggiungere i propri obiettivi.

2015_02_24 Best Speech (Paolo Giberti)

La sessione dei Table Topics ha visto spiccare l’intervento di Sergio un ospite alla sua prima partecipazione a una delle nostre serate. Complimenti!

2015_02_24 Best Table Topic (Sergio)

Il caso ha voluto che tra i valutatori vi fosse anche Gaia Fiertler. Non si è trattato di un caso il fatto che sia stata votata come Best Evaluator della serata: decisamente le valutazioni sono una sua specialità.

2015_02_24 Best Evaluation (Gaia Fiertler)

A proposito: sabato 14 marzo ci misureremo in una sfida “all’ultima valutazione”, in occasione del secondo Club Speech Contest dell’anno. Non solo: in programma ci sarà il concorso valevole come selezione per lo International Speech Contest, con finale mondiale a Las Vegas. Riuscirà un nostro socio ad arrivare a competere per il titolo di Campione del Mondo di public speaking? La strada inizia proprio dal contest di sabato 14 marzo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>