9 aprile 2013: i discorsi della serata

a cura di Rita Ferrieri e Barbara Olivieri

Viene votata l’ammissione di un nuovo socio: Lorenzo Olivieri, All’unanimità, il club approva.

La parola del giorno che si raccomanda di utilizzare durante i vari discorsi è: On Top (Sopra tutto)

AL”inizio del meeting il Presidente, Angelo Mascaro,  chiede ai membri del Comitato esecutivo di presentare i propri ruoli, affinché i soci possano pensare di candidarsi per le prossime elezioni dell’EX-Comm che avverrà a maggio

 I DISCORSI

1) Susanna Brunelli (Xplorers) – Canta che ti passaSusanna ricorda una scena di “Corvo rosso non avrai il mio scalpo”, dove il protagonista sta per uccidere il pelle rossa responsabile della strage della sua famiglia. Il pelle rossa si inginocchia ed inizia a cantare: avrà salva la vita. E “Canta che ti passa” è una scritta incisa da un soldato durante la Grande Guerra. Infatti il canto ha delle straordinarie valenze terapeutiche, tant’è che anche Aristotele lo annoverava tra le prime arti formative: regola il respiro, sincronizza i due emisferi del cervello ed incide profondamente sull’umore, migliorandolo sensibilmente. 

2) Chiara Alzati (Xplorers) – La tua mente ti è amica o nemica?

Quante volte abbiamo abbandonato delle imprese per le difficoltà incontrate? Chiara porta come esempio figure importanti e vivide nella memoria collettiva (Walt Disney, Michael Jordan e Steve Jobs) che, grazie alla determinazione e alla tenacia, hanno ottenuti risultati straordinari. Perché se credi nei tuoi sogni e nella tua visione, trovi la forza di andare avanti perseguendo i tuoi obiettivi, lavorando duramente e con passione. E Chiara ha proprio fatto così: studiando di notte, ignorando le “sirene” che la volevano diversa, è riuscita ad ottenere ciò che voleva ed in cui credeva.

 

3) Davide Giansoldati (Xplorers) – Algoritmi + Strutture Dati = Programmi

Davide ci accompagna in un viaggio complesso e divulgativo attraverso i numeri che governano e sottendono la nostra realtà. L’obiettivo è di rendere chiari e trasparenti i processi matematici che accompagnano chi programma utilizzando i numeri. E allora ecco una carrellata sui tipi di algoritmi (sequenziali, iterativi, condizionali) e le strutture dati (semplici, composte da numeri e dati, o complesse, composte da liste e dati), con la consapevolezza che se la struttura è efficiente gli algoritmi funzionano meglio.

Table Topic:

Suzanne Rohe chiede ai partecipanti di inventare dei discorsi da fare in occasioni speciali:Cecilia Sartori (Milan Easy) – congratulazioni ad Antonio Paino (Milan Easy) che si sposaLivio Spagna (Milan Easy) – congratulazioni a Barbara Olivieri (Milan Easy) che ha vinto l’Oscar come miglior attrice

Franco Pieracci (Milan Easy) – congratulazioni ad Eugenio Laurita (Milan Easy) che sarà il prossimo Presidente della Repubblica

Fabrizio Cruschelli (Milan Easy) – condoglianze a Simon Regnéll per il decesso del suo coniglio

Rita Ferrieri (Milan Easy) – presenta il nuovo libro di Luana Polonara (Milan Easy) “Come pescare con la mortadella”

Paola (ospite) – presenta il vernissage di Serena De Bortoli (Milan Easy) che dipinge quadri raffiguranti i suoi piedi

Vincitori
I vincitori della serata sono:Miglior Speaker – Susanna BrunelliMiglior Table Topic – Paola (ospite)

Miglior Evaluator – Francesco Vecchiè

Verbalizzato da: Barbara Olivieri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>