12 marzo 2013: I discorsi della serata

a cura di Rita Ferrieri e Barbara Olivieri

Rispetto all’agenda ci sono alcune modifiche: la valutazione dello speech di Laura Hoti verrà fatta da Laura Tavola che sostituisce Fabrizio Cruschelli.

La parola della serata è Basically (Fondamentalmente, Sostanzialmente, Essenzialmente, Praticamente)

Sessione speaking

Anche questa sera abbiamo quattro discorsi su svariati argomenti:

1) Barbara Olivieri – Un Pantagruelico Pranzo

Competent Communication Manual – 5 – Your Body Speaks

Il racconto di un pranzo natalizio da parenti, risalente a 20 anni fa. Una escalation di portate e di quantità di cibo gustosissimo, che appesantiscono sempre più. Divisa tra lo stomaco (che implora pietà) e la gola (che invoca altro cibo appetitoso), al termine del pranzo Barbara si trascina verso casa come se portasse un menhir in grembo, perdendo conoscenza per 3 ore sul letto per un mega-pisolo. Da quella volta nulla fu più come prima.

2) Carmen Princi – Buon Viaggio in Sicurezza! Si può… Si deve…

Competent Communication Manual – 8 – Get Comfortable With Visual Aids
La stazione è un luogo di viaggi. E chi viaggia deve poterlo fare in serenità. Però è fondamentale seguire alcune semplici norme comportamentali di sicurezza, che Carmen illustra in modo puntuale: avere i soldi contati, non lasciare i bagagli incustoditi, prestare sempre attenzione alle borse, stare attenti nei sottopassaggi (sia quelli affollati che quelli deserti, da attraversare rapidamente). Poche ed efficaci regole da seguire, che rendono il viaggio una esperienza piacevole.

3) Angelo Mascaro – Arena

Persuasive Speaking – 3 – The Winning Proposal
Con la metafora della “Arena”, inteso come un luogo dove superare i propri limiti e migliorare, Angelo conduce una call-to-action per diventare degli speaker e dei valutatori migliori. La prossima Conferenza Nazionale è infatti un’ottima occasione per perseguire questi obiettivi, iscrivendosi ed iniziando a provare sin da subito, formando squadre con cui allenarsi. Perché quindi non cimentarsi in una competizione divertente, imparando?

4) Laura Hoti – La Squadra dei 20

High Performance Leadership – 2 – Presenting the Results
Laura racconta la sua esperienza del percorso di High Perfomance Leadership, condividendo i risultati ottenuti coordinando ed organizzando “La Squadra dei 20”. Cioè la squadra di persone che ha organizzato i festeggiamenti per i 20 anni del Milan Easy Toastmasters Club. Condivide ciò che ha imparato, auto-valutando ciò che ha raggiunto e consigliando il percorso, utile per sviluppare le proprie competenze e le proprie capacità.

Table topic, improvvisazione a cura di Daniele Lantieri

il quale gioca con le parole del dizionario, coinvolgendo soci e ospiti nell’indovinare i
significati di vocaboli sconosciuti, oppure inventando il significato, partecipano:
Gaia Fiertler – Baluginare

Eugenio Laurita – Improntitudine

Francesco VecchièCrapula

Rita Ferrieri – Sdilinquimento

Claudio Russo Magliaro

Lorenzo (ospite) - Umbratile

Le premiazioni:

Miglior Speaker: Laura Hoti

Miglior valutatore: Davide Giansoldati

Miglior Table topic: Claudio Russo

Premiazione aggiuntiva

Stasera Livio Spagna viene sostituito da Cecilia Sartori, chair-woman del contest di febbraio, che premia i tre vincitori della gara:
Primo classificato – Franco Pieracci
Secondo classificato – Gaia Fiertler
Terzo classificato – Davide Giansoldati

6 thoughts on “12 marzo 2013: I discorsi della serata

  1. Complimenti Daniele ankio sono un’estetista del vocabolo!
    Non cero ma mi sembra che sdilinguimento non esiste. Forse intendevi sdilinquimento. O cera qualke doppiosenso? Non credo. Comunque bravi ci vediamo alla prossima

    • mi sa che c’è stato un’errore di trascrizione e la parola fosse proprio sdilinquimento che, guarda caso, l’ho commentata io :-)

  2. Pingback: Risorse | Milan-Easy Toastmasters Club

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>